Donate now!

Pochi avranno la grandezza necessaria a piegare la storia, ma ciascuno di noi può operare per modificare una minuscola parte degli eventi e tutte queste azioni formeranno la storia di questa generazione“. Robert Francis Kennedy – Cape Town 1966 – “Ripple of Hope” (l’onda della speranza).
 
Oggi, in Italia, quell’onda di speranza è rappresentata da tutte quelle persone schierate in prima linea contro un nemico tanto insidioso, quanto invisibile, il Covid-19: sono medici, infermiere ed infermieri, forze dell’ordine, i militari gli  addetti alle pulizie e alle sanificazioni, ma anche le lavoratrici ed i lavoratori di tanti comparti e i volontari. Tutti Impegnati in una guerra senza sosta per fermare il contagio.
 
Tutti insieme possiamo aiutare la Protezione Civile che coordina le operazioni a rifornire gli ospedali dei materiali di cui c’è bisogno e dare una speranza ai più deboli. Per questo il Robert F. Kennedy Human Rights Italia ha deciso di organizzare una raccolta fondi per questa iniziativa. Aiutaci ad aiutare. Aiutiamoci a riabbracciarci come Robert Kennedy abbracciò la folla proprio nel mese di marzo di un lontano ma vicino 1968.
I fondi raccolti saranno destinati a progetti prioritari per la protezione civile, un rendiconto dettagliato sarà pubblicato sul sito www.rfkitalia.org e sui canali social.

“Few will have the greatness to bend history itself, but each of us can work to change a small portion of events. It is from numberless diverse acts of courage and belief that human history is shaped.” Robert Francis Kennedy – Cape Town 1966 – “Ripple of Hope”

Today, in Italy, that ripple of hope is represented by all those people deployed on the front line against an enemy as insidious as it is invisible, the Covid-19: they are doctors, nurses, law enforcement, the military cleaners and sanitation, but also workers in many sectors and volunteers. All engaged in a relentless war to stop the contagion.

Together we can help the Civil Protection that coordinates operations to supply the hospitals with the materials they need and give hope to the weakest. For this reason, the Robert F. Kennedy Human Rights Italy decided to raise funds for this initiative. Help us to help. Let’s help ourselves to embrace each other again as Robert Kennedy embraced the crowd in March of a distant but near 1968.

The funds raised will go to priority civil protection projects, a detailed report will be published on the website www.rfkitalia.org and social channels.

[/fusion_text]